Pino TURI Segretario Nazionale UILSCUOLA: l’accordo fa uscire dalla trincea ideologica in cui erano confinate le relazioni sindacali.

Con l’accordo firmato oggi abbiamo realizzato un sistema dinamico della mobilità: i lavoratori potranno spostarsi indifferentemente su tutto il territorio, sia all’interno della provincia che a livello interprovinciale, così come si potranno spostare direttamente da scuola a scuola, da ambito a scuola, da scuola ad ambito.

LEGGI TUTTO


La soddisfazione che esprimiamo riviene proprio dall’aver elaborato le nostre piattaforme inserendo quelle misure su cui il Governo è concretamente intervenuto.

ILVA, Porto, Sanità e Paisiello, le emergenze stringenti.
I provvedimenti assunti rinsaldano le direttrici dello sviluppo (Porto), ampliano le misure del welfare (ILVA), dotano il territorio delle risorse per puntare ad una sanità d’eccellenza.

LEGGI ARTICOLO

Il Governo, ha mantenuto gli impegni assunti ed oltre a mettere in sicurezza le centinaia di famiglie dei lavoratori portuali nei porti del Sud maggiormente danneggiati dalla crisi del transhipment, ha messo a punto un modello che opportunamente monitorato ed implementato, darà sicuramente ottimi risultato in termini di maggiore efficienza e competitività del sistema portuale italiano e che potrebbe servire in futuro anche in altre realtà portuali. Così Claudio Tarlazzi,

LEGGI COMUNICATO

La seduta odierna del Tavolo Istituzionale Permanente per l’Area di Taranto ha costituito l’occasione non solamente per effettuare il work in progress sulle singole misure del CIS, ma anche per condurre una valutazione sulle aree di crisi del territorio e per programmare gli interventi a sostegno.

LEGGI COMUNICATO

Giancarlo Turi, segretario generale UIL Taranto, spacca la sua relazione in due ambiti: quello politico, quello sull’organizzazione.
Nel primo, traccia, in sintesi, il lavoro svolto con le categorie per contrastare, proporre ipotesi di soluzioni, trattare con i decisori, nazionali, sulle diverse gravi situazioni del territorio jonico tra cui: l’ILVA, l’ambiente, la sanità, il Porto, l’aerospazio, il settore chimico, l’Arsenale, l‘agricoltura, l’istituto “Paisiello”. l’impegno profondo, i risultati raggiunti.

LEGGI ARTICOLO

E’ quanto emerso all’Esecutivo nazionale del Pubblico impiego della UIL, il 6 dicembre a Roma.
Altra soluzione non c’è, non ci potrà essere.
Carmelo Barbagallo, segretario generale UIL, Antonio Foccillo, segretario confederale UIL e  i segretari generali del Pubblico impiego (Pino Turi, Michelangelo Librandi, Nicola Turco, Roberto Papi) si sono confrontati con i Quadri dirigenti della UIL sui contenuti dell’accordo sottoscritto con il Governo lo scorso 30 novembre.

gtfoto081016“Chiuse le urne, la politica rispetti gli impegni assunti su Taranto. Ilva, Porto, sanità e istituto ‘Paisiello’ non possono attendere i tempi della soluzione della crisi politica”. 

Così – in modo forte e chiaro – Giancarlo Turi, segretario generale UIL Taranto, sulle possibili evoluzioni della crisi governativa a seguito del risultato sul referendum costituzionale del 4 dicembre scorso. 

cbarbagalloaccpa301116“Quello siglato ieri è un accordo storico, Un successo frutto della determinazione dei sindacati”, così – in sintesi – Carmelo Barbagallo, segretario generale UIL, dopo la firma dell’intesa  sul rinnovo dei contratti del pubblico impiego, il 30 novembre a Palazzo Vidoni.

LEGGI TUTTO

uilportoagenzialocb081116Per parlare essenzialmente di lavoro, dei suoi aspetti regolativi, di come renderlo stabile attraverso un concorso di investimenti di risorse di natura pubblica ma anche come normarlo in un quadro legislativo profondamente mutato, qual è quello del Jobs Act, lunedì prossimo 21 novembre –  dalle ore 9.30 nel Salone di Rappresentanza della Provincia a Taranto – , si terrà una Tavola Rotonda sul tema “Politiche industriali: il LAVORO / la FORMAZIONE / l’AGENZIA”.

LEGGI TUTTO

1° MAGGIO A TARANTO

tesseramento

serviziUil

serviziUil